Foto: Tine.Foto: Tine

Dolcetti di Natale in Norvegia

Ultimo aggiornamento: 20.12.2010 // Per i norvegesi è difficile immaginare un Natale senza i dolci caratteristici, possibilmente 7 tipi diversi! L'atmosfera di Natale viene creata e cresce durante i preparativi, i profumi e gli assaggi fanno la loro parte. Ecco le ricette dei 7 dolcetti natalizi, roba da leccarsi le dita.

Serinakaker



Ingredienti
150 g di burro
250 g di farina
2 cucchiaini di lievito in polvere
2 cucchiaini di zucchero vanigliato
100 g di zucchero
1 uovo
Spennellare e cospargere con :
1 dl albume d'uovo
1  dl zucchero perlato
1 dl  mandorle tritate 

 

Preparazione

Sbriciolate il burro con la farina, il lievito e lo zucchero vanigliato. Aggiungere lo zucchero e l'uovo sbattuto insieme. Lavorare la pasta rapidamente insieme.
Stendete la pasta in una salsiccia lunga. Tagliare a piccoli pezzi, li forma delle palline e metterle su carta forno o direttamente sulla teglia da forno unta.
Stringere i dolci leggermente con una forchetta, spennellare con albume d'uovo, cospargere con le mandorle e lo zucchero di perle e cuocere torte. Raffreddare su una gratella.
Immagazzinare i biscotti in scatola.
Nel forno a 200 gradi per circa 10 minuti.

Sirupssnipper

Ingredienti
500 g di melassa
500 g di zucchero
300 g di burro
1 cucchiaino di pepe
2 cucchiaini di zenzero
2 cucchiaini di cannella
4  uova
1.000 g di farina
10 cucchiaini di lievito in polvere 


Preparazione

Scaldare la melassa , lo zucchero e il burro in una pentola. Aggiungere le spezie. Raffreddare e aggiungere le uova sbattute, la farina e il lievito.
Lavorare bene l’impasto . Stenderlo con il mattarello per farne uno spessore di  2-3.
Ritagliare delle losanghe e mettetele in una teglia con bordo unta e leggermente infarinata con un quarto di mandorla al centro.
Cuocere in forno non troppo caldo. 225 gradi, fino a diventare marrone chiaro.

Berlinerkranser

Ingredienti
2 tuorli d'uovo sodo
2 tuorli d’uovo
125 g di zucchero
250 g di burro
300 g di farina
Spennellare e cospargere con :
1 albume d'uovo
1 dl. di zucchero perlato 


Preparazione

Mischiare i tuorli sodi con quelli crudi . Aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Immettere alternando burro a temperatura ambiente  e la farina. Raffreddare l’impasto.
Stendere la pasta a forma di salamini sottili  lungh. ca. 10 cm.  formare un cerchietto incrociando le punte. Mettere i cerchietti su carta forno o direttamente sulla placca da forno imburrata. Spennellare con bianco d’uovo  sbattuto, spolverare con zucchero perlato.
Nel forno a 180 gradi per ca. 10 minuti fino a raggiungere un colore giallo chiaro. Raffreddare su una graticola. Conservarli in una scarola chiusa.

Fattigmann

Ingredienti
5 tuorli d'uovo
5 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di Panna liquida
1 cucchiaio di brandy
¼ di cucchiaino di cannella in polvere
¼ cucchiaino di cardamomo macinato
1 albume d'uovo
350 g di farina
500 g di strutto per friggere 


Preparazione

Sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero. Montare la panna e mischiare con lo zabaione. Aggiungere cognac e le spezie. Montare i tuorli d’uovo  e aggiungerlo con attenzione all’impasto. Aggiungere girando 200 gr. di farina e lasciare l’impasto coperto e al fresco fino al giorno dopo.  
Utilizzare il resto della farina (meno possibile)  quando si stende l’impasto. Con il mattarello renderlo sottile . Ritagliare dei rombi con un taglio al centro e unire gli angoli. Friggerli nello strutto fino  diventare giallo chiaro.

Goro

Ingredienti
1 ¾ tazza di panna da montare
1 uovo
125 g di zucchero
500 g di farina
1 cucchiaino di cardamomo macinato
1 cucchiaino di zucchero vanigliato
325 g di burro

Preparazione

Utilizzare un gorojern (ferro utilizzato per questo tipo di biscotti, difficilmente trovabile in Italia).
Montate la panna rigida. Sbattere le uova e lo zucchero per qualche minuto e aggiungere la panna. Sbriciolate il burro agli ingredienti secchi (tenere un po'di farina) e mescolare nel mix di crema zabaione. Mettete la pasta a raffreddare per almeno 2 ore.
Stendete la pasta e tagliare i fogli di pasta delle dimensioni del vostro gorojernet. Cuocere fino a doratura e croccantezza. Raffreddare su griglia e conservare in scatola stagna o in freezer.

Hjortetakk

Ingredienti
4 uova
250 g di zucchero
125 g di burro
½ tazza di brandy
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cardamomo macinato
600 g di farina
1 kg di strutto

Preparazione

Sbattere le uova e lo zucchero per farne zabaione. Sciogliere il burro e raffreddare leggermente, mescolarlo nello  zabaione. Aggiungere il cognac e il cardamomo. Aggiungere il bicarbonato e metà della farina e mescolarlo nello zabaione . Lasciate stare l’impasto coperto e  al fresco fino al  giorno successivo.
Utilizzare il resto della farina per stendere l’impasto. Lavorare con piccole parti dell’impasto per volta formando degli anelli dello spessore di un dito. Intagliare tre tacche  di sbiego ogni anello.
Cuocerli fino a diventare dorati nello strutto bollente. Controllare che lo strutto sia abbastanza caldo, immergendo un bastoncino di legno nella padella. Quando sfrigola attorno al bastoncino si immettono gli anellini.  Accertarsi che lo strutto non diventi eccessivamente caldo durante la cottura.

Sandkaker

Ingredienti
200 g di burro
250 g di farina
100 g di mandorle sbucciate  e macinate
1 uovo
100 g di zucchero

Preparazione

Utilizzare le formine apposite. Sbriciolate il burro e la farina mescolandole. Aggiungere le uova, mandorle e zucchero. Lavorare la pasta e lasciarla riposare per un'ora in frigorifero.
Prendere un po dell’impasto e rivestire le formine. Cuocere in forno a 175 gradi per 10-15 minuti e lasciarli raffreddare leggermente prima di togliere i dolcetti e posarli su un grigliato.
Conservare in una scatola ben chiusa  o nel congelatore.
Suggerimento:
Riempirli con un po di panna montata e sopra un po di marmellata.

Altri dolci tipici

 

 

 

Multekrem: dessert fatto di lamponi artici e panna montata.

Riskrem:
budino di riso con panna montata, servito con salsa di bacche rosse.

Julemarsipan: il marzapane è molto diffuso a Natale in Norvegia. Quello più amato è ricoperto di cioccolato, ma si può acquistare anche quello colorato per creare la propria forma di marzapane in casa.

Julekake: il pan di Natale è una torta a forma di pagnotta ma piú dolce e grassa del pane normale. Si serve abitualmente tagliato a fette assieme a marmellata oppure formaggio.

 

Pepperkaker: biscotti speziati allo zenzero e alla cannella. Si possono  anche utilizzare per addobbare la casa (appesi alle finestre, per esempio)
all’Avvento e per Natale. A seguire la ricetta.

Ingredienti
4 ½ di farina
2 cucchiaini di bicarbonato
½ tazza di melassa
¾ tazza di zucchero di canna
1 ½ cucchiani di cannella
1 ½ cucchiani di zenzero
½ cucchiani di chiodi di girofano in polvere
2/3 tazza d’acqua
13 cucchiali di burro tagliato in pezzi delle dimensioni di un cucchiaio

Preparazione

Iniziate la preparazione un giorno prima perché l’impasto dovrebbe riposare in frigorifero per una notte. Miscelate la farina con il bicarbonato in una ciotola e mettete da parte.
In una casseruola di medie dimensioni e dal fondo spesso miscelate la melassa, gli zuccheri, le spezie e l’acqua; portate ad ebollizione mescolando.
Aggiungete, ora, i pezzi di burro.
Rimuovete la casseruola dal fuoco, continuate a mescolare fino a che il burro sia fuso.
Versate questo composto in una grossa ciotola e aggiungete il composto di farina, mescolando fino a che l’impasto si sia formato.
Quando si è raffreddato, date forma all’impasto di una pagnotta e avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e tenete in frigorifero per una notte.
Se non volete usare tutto l’impasto in una volta, tagliatene la quantità desiderata e rimettete la parte rimanente, avvolta dalla pellicola, in frigorifero.
Lasciate riposare la quantità di impasto desiderata a temperatura ambiente per 30 minuti o fino a che si scaldi abbastanza da essere stesa.
Scaldate il forno a 200°C. Imburrate la teglia leggermente.
Stendete l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato utilizzando un matterello anch’esso leggermente infarinato.
Più stendete la sfoglia sottile, più i biscotti risulteranno croccanti.
Tagliate i biscotti con delle formine e disponeteli sulla teglia.
Infornate per circa 10 minuti o fino a doratura degli stessi. Rimuovete dal forno e trasferite i biscotti su di una griglia per farli raffreddare.
Questi biscotti possono essere conservati in contenitori di metallo per diverse settimane.




Bookmark and Share